Tunisia, Touil era in Italia il giorno della strage del Bardo

Milano, 21 mag. (LaPresse) - Abdelmajd Touil, il 22enne arrestato ieri con l'accusa di aver preso parte alla strage del Museo del Bardo a Tunisi, il 18 marzo con ogni probabilità era in Italia. E' quanto emerge dai primi accertamenti effettuati dopo l'arresto del 22enne avvenuto due giorni fa a Gaggiano. A provarlo sarebbero i registri della scuola di italiano di Trezzano sul Naviglio (Milano) che frequentavano, che mostrano come fosse presente lunedì 16 marzo, martedì 17 e giovedì 19 marzo. Difficile, dunque, pensare che potesse essere a Tunisi il giorno della strage nel quale hanno perso la vita 24 persone, tra cui 4 italiani. Ancora da chiarire, invece, il ruolo che potrebbe aver avuto nella pianificazione o nella preparazione dell'attentato.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata