Tunisia, a Torino un minuto di silenzio per le vittime

Torino, 20 mar. (LaPresse) - Un minuto di silenzio, le bandiere a mezz'asta e le serrande dei negozi abbassate. Torino si è fermata alle 12, per un minuto di silenzio, in segno di solidarietà nei confronti delle vittime dell'attentato di Tunisi. Davanti al Comune, dove sono state deposte corone di fiori, hanno presenziato il sindaco di Torino, Piero Fassino e Zied Bouzouita, Console generale di Tunisia a Genova. Un esponente della banda municipale dei vigili ha suonato Il silenzio. "Oggi c'è il console generale della Tunisia - ha detto Fassino dopo la manifestazione - che ringrazio in queste ore. Abbiamo vissuto dei momenti di ansia, angoscia e dolore e la sua vicinanza ci ha aiutato. Tra le manifestazioni di solidarietà ricevute tra i primi c'è stata quella dell'ambasciatore di Tunisia".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata