Truffa all'Inps dall'estero
Risiedevano all'estero, ma prendevano l'assegno sociale erogato dall'Inps, di circa 450 euro. Denunciate 370 persone, che in totale hanno indebitamente percepito oltre 10 milioni di euro. L'Inps ha immediatamente sospeso i pagamenti con un risparmio annuo di oltre 2 milioni e 600 mila euro. Tra le persone coinvolte - denunciate e sanzionate dalla Guardia di Finanza per indebita percezione di erogazioni a danno dello Stato - anche una coppia di coniugi ottantenni che dichiarava di vivere a Potenza ma che, in realtà, risiedeva in Venezuela dal 1955.