Trovato morto il ragazzo italiano scomparso mercoledì sulle Blue Mountains

Lo ha comunicato la polizia dello Stato australiano del nuovo Galles del Sud

È stato trovato il corpo dell’escursionista italiano disperso da mercoledì scorso sulle Blue Mountains, nel Galles del Sud in Australia. Ad affermarlo è la polizia australiana con un comunicato pubblicato sul proprio sito e poi su Facebook. Mattia Fiaschini, 24enne originario di Cesenatico, "era scomparso mercoledì scorso", si legge nel comunicato che però non cita il nome del ragazzo. "Intorno alle 14,30 (ora locale) di domenica una squadra di ricerca ha trovato un corpo vicino a Baltzer Lookout, nei pressi di Blackheath. È in corso un’operazione per recuperare il corpo. Sarà preparato un rapporto per il medico legale", si legge nel comunicato.  Il padre del 24enne sta raggiungendo l’Australia e prima di partire ha scritto su Facebook: "Mattia tieni duro, l’amore di chi ti vuole bene è più forte di ogni cattiva sorte. Sto arrivando!!". Il ragazzo si era trasferito a Sidney da circa un anno e lavorava come barman.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata