Trieste, uccide la ex convivente a coltellate e si costituisce

Trieste, 11 set. (LaPresse) - Ha ucciso l' ex convivente accoltellandola e si è costituito ai carabinieri. E' accaduto stamane a Padriciano, in provincia di Trieste. La vittima è una donna di 48 anni che aveva troncato la relazione con l'uomo, classe 1964. Secondo quanto si apprende dai militari, il 47enne, probabilmente scavalcando un balcone, è entrato nell'abitazione della ex compagna, che viveva a casa della madre, dove si era trasferita dopo la fine della relazione, e l'ha aggredita, colpendola con un'arma da taglio, uccidendola. Secondo i primi accertamenti, pare che negli ultimi tempi si fossero intensificati i motivi di dissidio fra i due ex conviventi. Sono in corso le indagini per accertare i dettagli della dinamica del delitto.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata