Trieste, morti due agenti: colpiti all'interno della questura

Milano, 4 ott. (LaPresse) - I due agenti rimasti uccisi nel pomeriggio a Trieste sono stati colpiti all'interno della questura. L'uomo che ha sparato era stato portato in questura con il fratello per accertamenti su una rapina avvenuta in mattinata. I due hanno chiesto di andare in bagno e gli agenti li hanno accompagnati. Improvvisamente è nata una colluttazione durante la quale uno dei due presunti rapinatori è riuscito a sottrarre la pistola a un agente e ha fatto fuoco, colpendo i due poliziotti in organi vitali.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata