Treviso, fermato il presunto assassino della coppia di anziani
E' stato arrestato dai carabinieri il presunto assassino della coppia di anziani, uccisi a colpi di spranga e coltello nel giardino della loro abitazione, il primo marzo scorso, a Cison di Valmarino, in provincia di Treviso. Si tratta di un uomo di 35 anni che vive a Cison, ma che è stato bloccato in un comune poco distante, a Refrontolo. Secondo le prime indiscrezioni il delitto sarebbe maturato per motivi economici. A scoprire i cadaveri delle due vittime era stata la figlia, al rientro a casa dal lavoro nel pomeriggio. Il presunto omicida è stato trasferito in carcere, a disposizione dell'autorità giudiziaria.