Trento, valanga travolge un gruppo di scialpinisti: recuperati 3 feriti gravi
Mentre salivano in cordata il canalone Breloni, a San Martino di Castrozza, sono stati investiti da una placca di neve staccatasi dalla parete

Una valanga ha travolto un gruppo di scialpinisti che stavano salendo in cordata il canalone Breloni, sulle Pale di San Martino, a San Martino di Castrozza (Trento). Al termine della salita, improvvisamente i tre alpinisti sono stati investiti da una placca di neve staccatasi dalla parete, cadendo poi per centinaia di metri. Ad allertare i soccorsi sono stati i due compagni che avevano ultimato la salita del canalone con i ramponi. 

I feriti sono una donna di 48 anni di origini vicentine e due compagni di cordata. Le operazioni di recupero sono terminate nella tarda mattinata. Gli altri due alpinisti che facevano parte del gruppo, sono stati riportate a valle con l'elicottero, sotto shock, in seguito all'incidente.

In zona hanno operato gli uomini del Soccorso alpino di Primiero San Martino di Castrozza, con il supporto di due elicotteri da Trento e un velivolo del Suem di Belluno. Nella piazzola di Primiero sono intervenuti anche i vigili del fuoco a supporto dei velivoli operativi durante l'emergenza.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata