Trento, arrestato anarchico Passamani coinvolto in scontri No Tav

Trento, 27 ago. (LaPresse) - Al termine di un operazione della digos di Trento è stato azzerato un contro gruppo anarchico insurrezionalista trentino. Arrestato il leader degli anarchici Massimo Passamani la cui attività è avvenuta anche in val di Susa in occasione delle manifestazioni No Tav ed ha destato allarme ed attenzione. L'operazione ha coinvolto anche la militante Daniela Battisti a cui il gip ha concesso gli arresti domiciliari. Sono state effettuate inoltre perquisizioni in due centri anarchici a Trento e Rovereto e in una decina di abitazioni di militanti tra le fila degli anarchici trentini. Nel corso delle perquisizioni sono stati sequestrati oggetti e documentazione di interesse investigativo.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata