Trento, 9 persone arrestate per rissa per il controllo dello spaccio

Trento, 23 ago. (LaPresse) - La polizia di Stato di Trento ha arrestato altre 9 persone responsabili dei violenti scontri che nel pomeriggio del 22 luglio si sono verificati tra due gruppi contrapposti di extracomunitari, magrebini e centroafricani, che si sono affrontati presumibilmente per il controllo dello spaccio in città, armati di bastoni, coltelli e machete nonchè di una pistola. Le indagini degli uomini della squadra mobile avevano subito permesso di individuare ed identificare gli autori delle violenze e accompagnare in questura 36 extracomunitari. Di questi ne furono arrestati 26 tra cui 2 minori. I successivi controlli hanno permesso ai poliziotti di arrestare altre 9 persone, tutti extracomunitari senza fissa dimora.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata