Treni, Moretti (Rfi): Ripreso il 100% capacità della nostra rete

Milano, 22 lug. (LaPresse) - "Abbiamo ripreso il 100% della capacità della nostra rete. Ovviamente abbiamo ancora dei ritardi dovuti sia ai ritardi dei treni partiti stamattina sia per la riprogrammazione. Il nostro lavoro si è concentrato sulla riprogrammazione in tutti i grandi nodi d'Italia: Milano, Roma, Firenze, Bologna Venezia Torino, Napoli Salerno. L'impegno è stato notevole. L'altro grande impegno è stato il ripristino della circolazione. Fino alle 7 non è stato possibile far circolare nessun treno perché l'autorità giudiziaria stava svolgendo le indagini e i rilievi. Si tenga conto che quello è un tratto con 4 binari dove normalmente viaggiano 30 treni in un'ora. Dopo le sette, quando ci sono stati restituiti i binari, soltanto 6 treni l'ora è stato possibile far viaggiare, sempre in assoluta sicurezza". Così Daniele Moretti, direttore per la circolazione della Rete Ferroviaria italiana ai microfoni di Rai Radio1 all'interno di 'Radio1 In Viva Voce'. Alla domanda: "Voi avete la possibilità di fare dei controlli da remoto?", Moretti ha risposto: "Noi abbiamo molte telecamere nei grossi nodi. Chiaramente la rete è immensa quindi credo sia impossibile poter controllare complessivamente in tutto il Paese".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata