Trapani, blitz antimafia: 5 arresti, anche boss Castellammare Golfo
Tra gli affiliati finiti in manette anche alcuni imprenditori

Blitz antimafia a Trapani. Nel quadro delle attività investigative finalizzate alla ricerca di Matteo Messina Denaro ed al depotenziamento del sistema economico-imprenditoriale riconducibile a Cosa Nostra trapanese che vede a capo il latitante, i carabinieri della compagnia di Alcamo e del nucleo investigativo del comando provinciale di Trapani hanno dato esecuzione a 5 ordinanze di custodia cautelare in carcere nei confronti del boss della famiglia mafiosa di Castellamare del Golfo e di altri quattro affiliati, tra cui alcuni imprenditori. I cinque sono accusati di associazione a delinquere di tipo mafioso, estorsione aggravata, danneggiamento aggravato, fittizia intestazione aggravata, frode nelle pubbliche forniture e furto. 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata