L'ingresso della discoteca Lanterna azzurra di Corinaldo
Tragedia ad Ancona, il pm: "Venduti 1400 biglietti, capienza discoteca circa 800 posti"

Per la morte di sei persone durante il concerto di Sfera Ebbasta alla Lanterna azzurra di Corinaldo si indaga per omicidio colposo plurimo. Locale sotto sequestro

"Stiamo verificando se il numero dei biglietti che risultano essere stati venduti corrisponde a quello delle presenze. I biglietti venduti credo che siano 1400 circa. Con una presenza consentita di circa 800 persone". Lo ha detto il procuratore capo della Repubblica di Ancona Monica Garulli che ha effettuato un sopralluogo, insieme al questore Oreste Capocasa, al comandante provinciale dei carabinieri Cristian Carrozza, nella discoteca Lanterna azzurra di Corinaldo, dove sono morte 6 persone nel fuggi fuggi forse provocato da uno spray urticante spruzzato durante il concerto di Sfera Ebbasta. Il numero di biglietti venduti è al momento oggetto di indagine da parte dei carabinieri.

Alla domanda sulla regolarità della presenza di uno scivolo con ringhiere dove si darebbero verificati gli eventi più gravi il pm ha risposto: "Stiamo facendo verifiche, lasciateci accertare quanto accaduto. Sono in corso audizioni e il locale è stato sequestrato. Stiamo verificando le ipotesi di reato in questa fase preliminare - ha continuato il procuratore capo di Ancona - L'ipotesi di reato è omicidio colposo plurimo, poi verificheremo meglio nel prosieguo".

 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata