Tracce di vita su Marte: la scoperta di Curiosity
C'è materia organica su Marte. E' la scoperta del rover Curiosity della NASA, pubblicata oggi sulla rivista Science, che potrebbe rivelarsi una prova della vita, in passato, sul pianeta rosso. Le molecole organiche sono state trovate sul fondo di un antico lago, risalente a 3 mila anni fa, in campioni di terra e rocce. La quantità prelevata è composta da carbonio, essenziale per lo sviluppo di esseri viventi. Sebbene il team non possa ancora dire se queste molecole derivano dalla vita o da un processo geologico più banale, "dimostrano che i prodotti organici possono essere conservati per miliardi di anni nel duro ambiente marziano".