Torino, uccide la moglie a martellate e poi si impicca
Accaduto nella notte in un appartamento di corso Orbassano

Tragedia familiare a Torino. Nella notte in un appartamento di corso Orbassano al civico 376 un uomo ha ucciso a martellate la moglie e poi è andato in cantina dove si è tolta la vita impiccandosi. A dare l'allarme è stato il figlio della coppia. Sul caso sta indagando la polizia, che sta cercando di fare luce sui motivi del terribile gesto.Secondo quanto emerso dalla questura di Torino ci sarebbero dei motivi economici dietro l'omicidio-suicidio. L'uomo, 69enne, aveva lasciato un biglietto alla moglie 71enne. Il padre aveva scritto un sms al figlio, che ha dato l'allarme, prima di compiere il folle gesto.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata