Torino, trovati morti i 2 alpinisti biellesi dispersi sul Gran Paradiso

Torino, 9 lug. (LaPresse) - Sono stati trovati morti, in fondo a un crepaccio, i due alpinisti biellesi scomparsi da domenica scorsa sulla Becca di Gay. Si tratta di Walter Corgnati e Maria Teresa Pieri. Gli uomini del soccorso alpino accompagnati dalla squadra degli speleologi li hanno trovati questa mattina dopo essersi calati in un crepaccio sul nevaio sulla via normale scendendo dalla Becca. In fondo al crepaccio scorre dell'acqua. I cadaveri erano lì. Le ricerche nei crepacci erano partire ieri sera, con quattro squadre di soccorritori armati di torce molto potenti per esplorare i cunicoli sotto la neve. La coppia era partita domenica per la Becca di Gay, sul versante torinese del Gran Paradiso. Non aveva completato la salita, e aveva detto al terzo membro del gruppo di alpinisti, un amico, di voler ridiscendere al rifugio. L'amico era salito in cima, ma al ritorno, non aveva visto più i due compagni e aveva dato l'allarme.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata