Torino, tiene cadavere padre in camera per non separarsi da lui

Torino, 7 giu. (LaPresse) - Ha vissuto per mesi con il cadavere del padre, morto per cause naturali a 90 anni, avvolto in un sacco in camera da letto, perchè non voleva 'separarsi da lui'. Oggi i carabinieri di Settimo Torinese, allertati dai vicini di casa dell'uomo, che ha 59 anni e che vive con la madre, hanno bussato alla sua porta. Hanno sentito un odore molto forte e hanno chiesto spiegazioni all'uomo, che ha ammesso di conservare la salma in casa. I militari stanno accertando se soffra di disturbi psichici.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata