Torino, spara alla testa a una donna e poi si uccide in strada
Secondo le prime ricostruzioni il movente è sentimentale

Si è ucciso dopo aver sparato alla testa a una donna, che ora si trova in ospedale grave ma non in fin di vita. E' accaduto questa mattina a Torino: un uomo di 45 anni, italiano e residente a Milano, dopo aver tentato di uccidere la donna, all'arrivo delle volanti della polizia si è tolto la vita. La donna, 31 anni, è stata trasportata all'ospedale Cto in codice rosso. Secondo le prime ricostruzioni della squadra mobile torinese il movente è sentimentale.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata