Torino, sgomberati senza fissa dimora in piazza Palazzo di Città

Torino, 12 mag. (LaPresse) - Sono iniziate questa mattina le operazioni di accompagnamento al V Padiglione di Torino Esposizioni delle persone senza dimora presenti da alcuni giorni in piazza Palazzo di Città a Torino.

Un trasferimento, spiega il Comune, in un luogo gestito dalla Croce Rossa, pulito, sicuro e attrezzato con i necessari servizi per l'igiene personale dove sarà possibile ascoltare le loro esigenze e, a differenza di quanto poteva avvenire in piazza, svolgere i colloqui in un clima sereno e discreto, oltre a verificare la loro situazione documentale e a procedere ai necessari controlli medici, anche in relazione alle disposizioni sulle attività sanitarie di prevenzione e contenimento del contagio da Covid-19.

Il compito di effettuare i tamponi sarà affidato all'Unità di crisi e gli esiti saranno garantiti in tempi brevi affinché, per coloro che risulteranno negativi all'esame, si potrà procedere all'inserimento in spazi di accoglienza della città: dormitori o altre abitazioni temporanee riservate a persone fragili, i cui posti sono stati incrementati di numero nelle ultime settimane per meglio rispondere alle necessità generate dalla situazione di emergenza sanitaria.

Per trasferire i senza dimora da piazza Palazzo di Città al V Padiglione di Torino Esposizioni, effettuare i controlli sanitari e assicurare loro le eventuali cure mediche, è stata emessa un'apposita ordinanza della sindaca.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata