Torino, sette rapine al giorno: arrestato 22enne

Torino, 16 mar. (LaPresse) - I carabinieri di Torino hanno arrestato un rapinatore di 22 anni che ha confessato di aver messo a segno fino a sette rapine al giorno nell'ultimo mese e mezzo. Scippava e aggrediva esclusivamente donne sole. Colpiva davanti alle scuole, centri commerciali, cimiteri, Asl, uffici postali, banche e parcheggi. Aspettava che la vittima scendesse dall'auto per portarle via la borsa. Alla minima resistenza della donna la colpiva con calci e pugni. Il rapinatore ha indicato ai militari 18 episodi commessi nelle ultime 48 ore. L'uomo ha ammesso: "Le rapine sono molte di più ma non le ricordo tutte. Sentivo un impulso irrefrenabile a rapinare. Non riuscivo a smettere. Vedevo una donna e non riuscivo a trattenermi. Grazie per avermi arrestato". L'uomo è sospettato di aver messo a segno decine e decine di rapine a Torino.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata