Torino, Minkowski dirige Mozarteum a Lingotto Musica: al violino Krylov

Torino, 24 feb. (LaPresse) - Esordio torinese domani sera per il direttore d'orchestra Mark Minkowski alla stagione concertistica dell'Associazione Lingotto Musica. Nato a Parigi nel 1962, Minkowski lega al suo nome alla formazione Les Musiciens du Louvre, da lui fondata nel 1982 e ormai da anni realtà di primo piano a livello mondiale per l'esecuzione del repertorio barocco e classico. In veste di direttore ospite dirige all'Auditorium 'Giovanni Agnelli' del Lingotto la Mozarteumorchester Salzburg, la compagine fondata nel 1841 da Konstanze Mozart, vedova del compositore. Il concerto in programma domani con inizio alle 20.30 presso l'Auditorium Giovanni Agnelli del Lingotto (via Nizza 280) a Torino costituisce il quinto appuntamento stagionale della rassegna dei Concerti del Lingotto. In apertura il Capriccio italiano op. 45 di Pëtr Ilic Ciajkovskij, seguito dal celebre Concerto per violino in mi minore op. 64 di Felix Mendelssohn-Bartholdy, interpretato dal virtuoso violinista russo Andrej Krylov, per la prima volta ospite di Lingotto Musica, con il suo Stradivari 'Scotland University' (1734). Il concerto si conclude con una delle pagine più note del grande sinfonismo russo: Shéhérazade di Nikolaj Rimskij-Korsakov, suite sinfonica ispirata alle narrazioni della principessa protagonista del primo racconto delle Mille e una notte.

La biglietteria è aperta in via Nizza 280 interno 41, dalle 14.30 alle 19, e un'ora prima del concerto, dalle 19.30. Poltrone numerata da 23 a 52 euro, e ingressi non numerati da 20 e 13 euro (ridotto per i giovani con meno di trent'anni) in vendita un quarto d'ora prima del concerto secondo disponibilità. Informazioni: 011.63.13.721.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata