Torino, minacce alla proprietaria di un circolo: 4 indagati

L'accusa è di concorso in tentata estorsione

(LaPresse) Hanno fatto pressioni alla proprietaria di un circolo sportivo e ricreativo a Rivoli, Torino, perché accettasse un nuovo socio unico per la gestione dello stesso. L'hanno minacciata e poi hanno comunque permesso al socio in questione di gestire il locale senza il suo permesso. Per queste ragioni quattro persone sono indagate dalla procura di Torino per concorso in tentata estorsione: questa mattina i carabinieri hanno notificato loro gli avvisi di garanzia. I militari hanno anche eseguito un decreto di sequestro preventivo dell'immobile e degli impianti sportivi. Al termine dell'attività giudiziaria il circolo è stato riaffidato alla proprietaria per gli oneri di custodia.