Torino, minacce a condomini gay: condannato 63enne
L'uomo era stato denunciato per stalking dalla coppia, che viveva in uno stabile di via Paravia

E' stato condannato a un anno e 5mila euro di provvisionale il 63enne inquilino del condominio in via Paravia a Torino denunciato per stalking da una coppia di ragazzi gay, dopo mesi di minacce e insulti omofobi. "Li ho sentiti dopo la sentenza: sono grati al tribunale per avere restituito loro la dignità di persone volgarmente offese e aggredita da certi comportamenti", ha commentato a LaPresse l'avvocato di parte civile, Anna Ronfani.

"Soddisfatti? E' un sentimento che non trova particolare spazio, trova cittadinanza il sollievo che vengano riaffermati i principi di civiltà", ha aggiunto.

 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata