Torino, lite tra coniugi: marito muore, moglie grave in ospedale

Torino, 25 mar. (LaPresse) - E' ricoverata in rianimazione con prognosi riservata all'ospedale San Luigi di Orbassano (Torino) la donna di origine rumena che questa mattina è stata coinvolta in una violenta lite col marito in un alloggio di via Boves 29 a Tetti Francesi, alle porte di Rivalta (Torino). Dagli accertamenti effettuati dai medici sembra che la donna, Angela Baran, di 54 anni, non sia stata accoltellata come ipotizzato in un primo momento. E' stata violentemente percossa: i medici, infatti, hanno riscontrato ferite da taglio superficiali e forti ecchimosi. Al momento si escludono emorragie interne e la donna è stata intubata e sedata. Il marito, Vasile Baran, 55 anni, è invece morto in seguito a una coltellata inferta all'addome con un coltello da cucina. La 54enne, quindi, potrebbe aver reagito dopo essere stata aggredita dall'uomo. A trovare i genitori in fin di vita è stata, poco prima delle 13, la figlia Ileana Traila, badante romena di 35 anni. Secondo una prima ricostruzione dei carabinieri della compagnia di Moncalieri i litigi fra i due coniugi proseguivano da tempo. Qualche settimana fa Angela Baran, esasperata, aveva raggiunto la figlia a Rivalta, dove lavora da 7 anni. Domenica sera si è presentato a sorpresa anche Vasile Baran. Gli inquirenti ipotizzano che i coniugi abbiano avuto l'ennesima discussione, finita in tragedia.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata