Torino, in classe con la pistola per vendicare l'amica: denunciato

Torino, 11 nov. (LaPresse) - Si è presentato con una pistola in classe. E' accaduto in un istituto professionale di Ivrea, in provincia di Torino. Ad allertare la polizia sono stati i compagni del giovane, un 16enne denunciato al tribunale dei minori di Torino per porto abusivo di armi.

Il giovane, secondo la ricostruzione fatta dagli uomini del commissariato di Ivrea, coordinati dal vicequestore Gianluigi Brocca, si era presentato in aula con l'arma, una calibro 38, con l'intento di difendere l'amica che era stata lasciata dal fidanzato.

L'arma, trovata con 15 proiettili, era del padre ed era regolarmente denunciata. Il ragazzo l'avrebbe sottratta dalla cassaforte.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata