Torino, Greta al Fridays for Future: "Il 2020 sarà l'anno dell'azione"

"Ciao Torino!". Con questo saluto in italiano, Greta Thunberg ha iniziato il suo discorso sul palco di Piazza Castello, a Torino, in occasione del Fridays for Future. La 16enne ambientalista svedese è stata accolta da almeno cinquemila manifestanti come una star. "Tra meno di tre settimane saremo in una nuova decade, non so dire quanto importante. I prossimi dieci anni definiranno il nostro futuro", ha dichiarato Greta. "Quello che decideremo di fare o non fare in questo decennio avrà conseguenze sui nostri figli e i nostri nipoti. Per questo dobbiamo andare avanti. Il 2020 sarà l'anno dell'azione. Dovremo far mettere al bando i combustibili fossili. Se stiamo insieme, possiamo farcela. Siamo noi, con le nostre speranze, che possiamo generare il cambiamento", ha aggiunto la giovane ambientalista, che ha concluso con un "Grazie Torino!".