Torino, furto in casa di Allegra Agnelli: 3 arresti
I fermati sono ritenuti responsabili anche di altri nove furti in villa

I carabinieri di Torino hanno arrestato tre cittadini kosovari, ritenuti responsabili del furto in casa di Allegra Agnelli, avvenuto il 26 marzo 2016 e di altri 9 furti in villa. I fermi sono avvenuti a Milano e Desenzano del Garda. Gli arrestati si chiamano Sedat Kurda, 50 anni, residente a Milano, Femi Makolli, 48 anni, domiciliato a Milano, e Fljorim Redzepi, 41 anni, residente a Cinisello Balsamo (MI).

In passato nella stessa zona era stata svaligiata la casa dell'ex calciatore e dirigente della Juventus Pavel Nedved.

 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata