Torino, Fassino: In scontri di ieri aggressione non partita da polizia

Torino, 18 ott. (LaPresse) - "Mi pare che ieri quello che è avvenuto dimostra che l'aggressione non è partita dalla polizia ma da chi è arrivato al corteo con i bastoni e con le bombe carta". Così il sindaco di Torino, Piero Fassino, a margine della seconda giornata di lavori della conferenza di alto livello del Consiglio d'Europa sulla Carta sociale europea, parlando degli scontri di ieri avvenuti a piazza Castello a Torino nel corso di una manifestazione contro il vertice. "Ci sono immagini inequivocabili - ha aggiunto Fassino - e fatti incontestabili. Non c'è nessuna ragione politica che giustifichi che si possa andare a un corteo con bastoni, bombe carta, passamontagna. Mi pare chiaro e netto il giudizio, che non può che essere di rifiuto di qualsiasi forma di violenza e di intimidazione".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata