Torino, droga 'ordinata' via Whatsapp: arrestati tre pusher
La consegnavano senza mai incontrare i loro clienti, depositandola in luoghi stabiliti

Ricevevano le 'ordinazioni' via sms o attraverso Whatsapp e consegnavano la droga in corso Vercelli, a Torino, senza mai incontrare i loro clienti, ma depositandola in luoghi stabiliti. Per questo tre pusher di origine africana, tra i 21 e i 26 anni, sono stati arrestati dai carabinieri del capoluogo piemontese. I militari hanno sequestrato i loro telefoni cellulari e stanno analizzando le chiamate e i messaggi ricevuti.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata