Torino, croci celtiche e scritte 'W il duce' compaiono in zona ateneo

Torino, 19 apr. (LaPresse) - "La scorsa notte alcune persone facenti capo all'organizzazione neofascista Azione studentesca ha imbrattato i muri della Verdi 15 Occupata con croci celtiche e scritte inneggianti a Mussolini e hanno rubato lo striscione dalla VerdiLab". Lo annunciano in un comunicato gli antagonisti della Verdi 15, che da mesi occupano alcuni locali di privati in via Benevello a Torino, in zona universitaria.

"A essere presi di mira - spiegano - sono stati vari muri di Torino, di istituti e scuole superiori quali Copernico, Gobetti e anche le pareti di vicolo Benevello 4b, sede della Verdi Lab. Scritte quali 'W il duce' e croci celtiche hanno imbrattato i nostri muri, ma quel che è più ridicolo è stato il furto dello striscione che era appeso ai balconi della Verdi Lab e la sua esposizione sulla pagina Facebook del suddetto gruppuscolo di infami: la foto ritrae quattro di loro che tengono rovesciato lo striscione facendo il saluto romano".

"E' significativo - proseguono - che Azione studentesca abbia attaccato la Verdi: questo denota come siano perfettamente in linea con i comportamenti del partito cui fanno riferimento. Cota, Marrone e il Pdl distruggono il diritto allo studio, Azione Studentesca imbratta i luoghi di chi cerca di creare una risposta forte ed incisiva a questa distruzione".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata