Torino, coltivava marijuana in cantina: denunciato 46enne

Torino, 10 nov. (LaPresse) - Gli agenti del commissariato Barriera Nizza di Torino hanno scoperto nella cantina di un palazzo una vera e propria mini piantagione per la coltivazione della marijuana. Oltre a due vasi con piantine appena germogliate e ad altri otto con piante alte 80 centimetri, c'era una lampada al neon per far crescere i germogli e il necessario per confezionare la droga: bilancini di precisione, semi importati dall'Olanda, fertilizzante e quattro trita erba. La perquisizione è stata estesa anche all'appartamento dove viveva il proprietario della cantina. Qui sono stati trovati tre involucri di materiale esplodente, una cartuccia di pistola calibro 45 e tre coltelli. Tutto il materiale è stato posto sotto sequestro. L'uomo, un italiano di 46 anni, è stato denunciato all'autorità giudiziaria per i reati di detenzione abusiva di armi e di produzione, traffico e detenzione illeciti di sostanze stupefacenti o psicotrope.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata