Torino, carabinieri bloccano furgone con armi, munizioni e refurtiva

Torino, 2 nov. (LaPresse) - Avevano già compiuto un furto in un appartamento ad Albiano d'Ivrea, Torino, dove erano entrati praticando un buco a una parete e con un flessibile avevano aperto la cassaforte, e avevano rubato alcune migliaia di euro, per poi dileguarsi a bordo di un Fiat Doblò. Un cittadino insospettito, però, è riuscito ad annotare il numero di targa e ha subito allertato i carabinieri di Azeglio. I militari hanno effettuato diversi posti di controllo sul territorio e in un di questi sono riusciti a intercettare il mezzo.

Il furgone non si è fermato all'alt e si è verificato un breve inseguimento da Azeglio a Piverone. I fuggitivi hanno abbandonato il veicolo e si sono dileguati a piedi nei boschi circostanti. A bordo del Doblò, risultato rubato a Valperga lo scorso 1/o settembre, i militari hanno sequestrato attrezzi vari per l'edilizia, un flessibile, tre carabine di diverso calibro, un fucile da caccia, circa duecento cartucce di vario calibro, tre caricatori vuoti cal.7,5, un'ottica da fucile ed un silenziatore. Le armi, con ogni probabilità oggetto di furto, sono state sottoposte a sequestro. Si indaga per risalire all'identità dei fuggitivi e ad un eventuale utilizzo delle armi per la commissione di altri reati.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata