Torino, bimbo morto dopo la circoncisione: tre fermi
Il bimbo era deceduto dopo il trasporto all'ospedale Maria Vittoria

Tre persone sono state fermate a Torino per la morte del bimbo di un mese, di origine ghanese, deceduto dopo essere stato circonciso in uno stabile occupato da migranti dove viveva con la sua famiglia. Il piccolo era morto il giorno dopo l'operazione casalinga, nonostante un disperato tentativo di ricovero in ospedale. I tre fermati non sono familiari del bimbo. Al momento non trapelano altre informazioni dagli inquirenti. 

LA STORIA. Era morto all'ospedale Maria Vittoria di Torino dopo esser stato ricoverato in gravissime condizioni dopo essere stato circonciso in casa. Il piccolo, di origini ghanesi, era stato soccorso dal 118 nel suo appartamento. Il bimbo era arrivato in ospedale già in arresto cardiocircolatorio ed erano stati vani tutti i tentativi di rianimazione. La madre era stata subito affiancata da una psicologa e da un mediatore culturale.

Leggi anche:

Pisa, bimba morta: arrestato per lesioni compagno madre

Mantova, trovato morto bimbo scomparso da casa

VIDEO Bimbo cade nel fossato del gorilla: ucciso l'animale

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata