Torino, arrestato corriere della coca con quasi 100 ovuli in corpo

Torino, 20 ott. (LaPresse) - Aveva in corpo 93 ovuli di cocaina ed è stato arrestato in flagrante dai poliziotti quando ne aveva appena espulsi una cinquantina nel bidet della stanza di un rinomato hotel torinese in zona Nizza Millefonti. Gli uomini della sezione antidroga della squadra mobile di Torino hanno scoperto cosi Oumar Keita, del Mali, di 34 anni. In totale aveva in corpo oltre un chilo di coca per un valore commerciale di un milione e mezzo di euro. Gli altri quaranta ovuli Keita li ha espulsi in carcere. I poliziotti hanno arrestato nei giorni scorsi altri due corrieri della droga, due nigeriani, fratello e sorella, mentre si trovavano in un'auto, con targa francese, in zona Mirafiori. In uno zaino nel bagagliaio nascondevano quasi nove chili di cocaina di ottima qualità'. La donna è stata però rilasciata dopo poche ore.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata