Torino, arrestata banda rapinatori: si spostavano con Audi TT bianca
Agivano di notte e con i proprietari in casa, 21 colpi in Piemonte

I carabinieri del Nucleo investigativo hanno sgominato una banda di albanesi specializzata in furti e rapine. Agivano di notte, con i proprietari in casa, incuranti e sfrontati. E, se necessario, anche violenti. Quattro le persone arrestate, che utilizzavano un'Audi TT bianca rubata, con l'accusa di associazione per delinquere, furto, rapina, ricettazione e detenzione di armi e munizioni clandestine. Le indagini hanno consentito di acquisire gravi e concordanti elementi di responsabilità in 21 colpi (18 furti e 3 rapine) commessi in Piemonte.

Nell'ambito della stessa operazione, iniziata sei mesi fra, erano già state arrestate nove persone di origine  albanese (oltre alle quattro dell'ultima operazione), facenti parte di tre gruppi distinti e separati. Avevano effettuato oltre 90 colpi tra rapine e furti. Le bande hanno agito nelle province di Alessandria, Cuneo e Torino. Indagini estese in tutta Italia. Sono state recuperate, in totale, venti autovetture rubate e utilizzate nel corso dei vari colpi.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata