Torino, Appendino in Procura: “A pm fornite tutte informazioni”

"Ho chiesto di essere sentita il prima possibile e ho fornito le informazioni e le precisazioni rispetto alle domande che mi sono state poste. Ho massima fiducia nel lavoro della magistratura". Lo fa sapere la sindaca di Torino Chiara Appendino sentita oggi in Procura come persona informata sui fatti nell'ambito dell'inchiesta sul suo ex portavoce Luca Pasquaretta, accusato di estorsione. "Il verbale - aggiunge - è stato secretato per disposizione dell'autorità giudiziaria e, quindi, non posso riferire nel merito".