Torino, all'asta i cimeli di Kubrick
Dal cappello del sergente Hartman di Full Metal Jacket al ciak di Eyes Wide Shut, a Torino inizia l'asta dei memorabilia di Stanley Kubrick e dei suoi film. A raccoglierli è stato il suo assistente Emilio D'Alessandro che in 30 anni di lavoro al suo fianco ha salvaguardato alcuni dei cimeli del regista raccogliendoli in una piccola collezione privata. Il 27 marzo alla casa d'aste Bolaffi saranno venduti al miglior offerente alcuni pezzi particolarmente rari, come un lungo frammento della pellicola originale di Shining (base d'asta 3 mila euro) donato a D'Alessandro dal regista che solitamente ne bruciava tutte le parti avanzate per timore che qualcuno potesse copiare il suo lavoro.