Torino, acquistavano con assegni rubati: un arresto e una denuncia

Torino, 17 set. (LaPresse) - Due uomini, un 47enne di Torino e un 38enne marocchino, sono stati fermati a bordo di una Fiat Punto con all'interno della macchina alcune matasse di cavi elettrici. I carabinieri di Strambino (Torino) hanno scoperto che il materiale era stato acquistato in un negozio di Romano Canavese (Torino) con un assegno falso di 2.120 euro. Lo stesso assegno era già stato utilizzato altre due volte in altrettanti negozi della zona. I carabinieri hanno trovato in possesso del 47enne due carnet di assegni rubati, per questo è stato arrestato per truffa aggravata, mentre il 38enne è stato denunciato per lo stesso reato. I due potrebbero aver agito decine di volte.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata