Torino, accoltella la moglie: arrestato per tentato omicidio

Torino, 16 giu. (LaPresse) - Un uomo italiano di 68 anni ha accoltellato la moglie questa mattina in casa in largo Tirreno a Torino. La lite, generata forse per gelosia, è nata alle 6 e 30 del mattino, nell'abitazione dei coniugi. L'uomo ha inferto due fendenti alla consorte, uno alla spalla e il secondo sotto l'ascella. La donna, di 75 anni, è stata ricoverata in ospedale e si trova in gravi condizioni, ma non corre pericolo di vita. L'uomo, che ha problemi psichiatrici, è stato arrestato dagli uomini delle volanti della polizia per tentato omicidio aggravato. Sul posto, oltre al 118, è intervenuto anche uno psichiatra, per cercare di calmare il 75enne. Il pm titolare delle indagini è Paolo Scafi della procura di Torino.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata