Torino, 69enne ucciso in un bar: fermato un 62enne
L'omicidio al culmine di una lite all'interno di un bar

I carabinieri di Torino hanno fermato un 62enne, residente a Settimo Torinese, accusato dell'omicidio di Raffaele Carretta, 69 anni, residente a Torino. Carretta è stato ucciso alle 15.30 circa, in strada del Fortino 30, all'interno del 'Bar del fortino'. Le indagini hanno permesso di chiarire che, al culmine di una lite scaturita per futili motivi, il 62enne ha colpito ripetutamente alla testa la vittima, che, dopo circa cinque minuti, è caduto privo di conoscenza ed è morto. Il 62enne si è allontanato dal bar facendo perdere proprie tracce. Alle 19 è stato rintracciato dai carabinieri e fermato. Il medico legale, intervenuto sul posto, riscontrando segni di percosse, ha disposto il trasporto della salma presso l'istituto medico legale per l'autopsia.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata