Tiziana Cantone, richiesta archiviazione per i 4 indagati
La 31enne si era suicidata in seguito alla diffusione di un filmato hard su internet

La procura di Napoli ha chiesto l'archiviazione nei confronti di quattro amici di Tiziana Cantone, la 31enne suicidatasi dopo la diffusione di alcuni suoi video hard su internet. I quattro erano stati querelati per diffamazione dalla vittima che li riteneva responsabili della diffusione dei filmati. Per il pm Alessandro Milita però non è così, e ha firmato la richiesta archiviazione.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata