Terzigno: uccisa davanti alla scuola della figlia, ricercato il marito
Aveva appena accompagnato la figlia a scuola quando è stata raggiunta da un colpo di pistola. È morta così lunedì mattina a Terzigno, in provincia di Napoli, Immacolata Villani, 31 anni. A sparare è stato un uomo che si è poi dato alla fuga. I sospetti sono ricaduti subito sul marito, ricercato, che avrebbe lasciato una lettera in cui annunciava il gesto. La coppia era in fase di separazione: pare che solo pochi giorni fa la vittima avesse denunciato l'uomo per maltrattamenti tornando quindi a vivere con il padre assieme alla figlia, di 9 anni. L'omicidio è avvenuto davanti alla scuola elementare del quartiere di Boccia al Mauro di Terzigno