Terrorismo, fermato sospetto jihadista a Cuneo
(LaPresse) E' ancora alta l'allerta terrorismo in Italia. Un cittadino marocchino residente nel nostro Paese è stato fermato all'alba nel cuneese in un blitz del Ros. L'uomo è gravemente indiziato di istigazione a delinquere per finalità di terrorismo e di far parte di una associazione terroristica. Proprio ieri era stata smantellata una rete legata ad Anis Amri, il tunisino autore della strage di Berlino, con arresti tra Roma e Latina. Secondo le autorità progettavano un attentato nella metro della capitale.