Terrorismo, arrestato ex imam in arrivo da Palermo a Tunisi

Palermo, 24 mag. (LaPresse) - E' stato arrestato l'ex imam della moschea di Campobello di Mazara, Chamani Hamdi, che era ricercato per associazione per delinquere con finalità di terrorismo internazionale. "Uno straordinario risultato che si deve al delicato lavoro e all'alta professionalità dimostrati dalla polizia di frontiera di Palermo", commenta il ministro dell'Interno Angelino Alfano. "Questa operazione - aggiunge - è stata possibile grazie all'intensificazione di tutti i sistemi di controllo, soprattutto a seguito dei gravi fatti di Londra".

L'arresto di Chamani Hamdi, 23 anni, spiegano dalla polizia di Palermo, è di questa mattina. Il giovane, già ricercato dal 30 aprile scorso a seguito di un'ordinanza del 2 febbraio scorso, nell'ambito di un operazione che ha disarticolato una cellula islamica con base ad Andria, è accusato di associazione con finalità di terrorismo e di eversione dell'ordine democratico. Chamani, è stato fermato questa mattina dai poliziotti, mentre sbarcava da una nave proveniente da Tunisi, durante i consueti controlli. Il giovane, visibilmente agitato, alla vista dei poliziotti, ha tentato di nascondersi eludendo i controlli, ma gli agenti, insospettiti da questo atteggiamento hanno deciso di identificarlo.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata