Terrorismo, a Perugia espulsa coppia di albanesi considerata vicina alla jihad

Roma, 7 ago. (LaPresse) - Per motivi di prevenzione al terrorismo è stata espulsa una coppia di albanesi, lui 32 anni e lei 23, residente in provincia di Perugia. Il provvedimento, sulla base di un'informativa redatta dalla Digos di Perugia, è stato emesso dal ministro dell'Interno Angelino Alfano. Secondo quanto emerso la coppia aveva abbracciato la Jihad e stava facendo proseliti. Il provvedimento è stato convalidato ieri dal giudice di pace e la coppia è stata portata in Albania scortata dai poliziotti di Perugia.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata