Terremoto, trovato altro corpo in frazione di Amatrice
Identificata anche un'altra persona morta nel crollo dell'Hotel Roma: è 75enne di Jesi

I vigili del fuoco hanno individuato il cadavere di una persona sepolta sotto le macerie a Casale, una frazione del comune di Amatrice. Al momento le squadre specializzate sono al lavoro per recuperare la salma.

Intanto è stata identificata una delle vittime rimaste sepolte sotto le macerie dopo il crollo dell'Hotel Roma di Amatrice. Si tratta di Guerrino Pierelli, 75 anni, originario di Jesi (Ancona). L'uomo si trovava all'interno dell'albergo insieme alla moglie Cesarina, ricoverata all'ospedale dell'Aquila. Subito dopo il sisma, il nipote Gianni aveva rivolto un appello anche a 'Chi l'ha visto', sostenendo che lo zio fosse stato estratto vivo dalle macerie.

 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata