Terremoto nel veronese, scossa più forte magnitudo 4.2

Verona, 25 gen. (LaPresse) - Terremoto di magnitudo 4.2 questa notte alle 00.54 nel veronese. L'epicentro è stato localizzato a circa 11 chilometri a nord della città di Verona, a 10,3 chilometri di profondità. I comuni compresi nei 10 chilometri dall'epicentro sono Bosco Chiesanuova, Cerro Veronese, Fumane, Grezzana, Marano di Valpolicella, Negrar, San Pietro in Cariano e Sant'Anna d'Alfaedo. Non si registrano danni a cose o persone. Sempre nella stessa zona si sono poi registrate altre due scosse: una di magnitudo 2.1 all'1.05 e una di magnitudo 2.5 questa mattina alle 7.15.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata