Terremoto nel Catanese, paura e crolli: ecco i danni

Forte scossa di terremoto nella notte nel catanese. La scossa di magnitudo 4.8 è stato registrata alle 3.19 in provincia di Catania, come riporta l'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia L'epicentro è stato localizzato tra i comuni di Viagrande, Trecastagni e Aci Bonnacorsi; l'ipocentro è stato a un solo chilometro di profondità, il che ha contribuito ad aumentare l'effetto avvertito dalla popolazione. Sono Fleri, frazione di Zafferana Etnea, Santa Venerina, Pennisi e Santa Maria La Stella i centri più colpiti dalla scossa. Come precisato dalla Città metropolitana di Catania, si segnalano 10 feriti in tutto, danni a edifici, anche ingenti, nelle zone di Zafferana Etnea e Santa Venerina, con diversi crolli