Terremoto, forte scossa ad Amatrice. Nessun danno
La terra ha tremato a mezzanotte e 34'. Magnitudo 4,2 Richter. Paura, ma il sindaco Pirozzi fa sapere che nessuno si è fatto male

Di nuovo il terremoto ad Amatrice (Rieti). Una scossa abbastanza forte (4,2 di magnitudo Richter) è stata avvertita questa notte quando la mezzanotte era passata di 34 minuti. Secondo l'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), il sisma ha avuto ipocentro a 8 km di profondità; l'epicentro è stato a 3 km da Amatrice, 9 da Campotosto (L'Aquila), 15 da Cortino (Teramo), 16 da Arquata del Tronto (Ascoli Piceno) e 56 km da Terni.

La scossa è stata sentita anche in diverse zone di Roma e, ad Amatrice, i cittadini, che sono tornati ad abitare nell'area, sono usciti dalle case. C'è stata molta paura ma, per fortuna, a quanto ha fatto sapere il sindaco di Amatrice, Sergio Pirozzi, non ci sono stati danni.

Come si ricorderà Amatrice è stata praticamente distrutta dal terremoto del 24 agosto 2016 che fece 300 vittime.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata