Terremoto, dal 24 agosto più di 4300 scosse in Centro Italia
Lo sciame sismico non si ferma: 153 i terremoti di magnitudo compresa tra 3 e 4

Dall'inizio della sequenza sismica in Italia Centrale - con il terremoto di magnitudo 6.0 avvenuto alle ore 3.36 italiane del 24 agosto - la rete sismica nazionale dell'Istituto di geofisica e vulcanologia ha localizzato complessivamente oltre 4300 eventi: 153 i terremoti di magnitudo compresa tra 3 e 4, 14 quelli localizzati di magnitudo compresa tra 4 e 5 e uno di magnitudo 5.4 (quello di avvenuto il 24 agosto alle 4.33 italiane nella zona di Norcia). Dalle 19 di ieri sera sono stati 3 gli eventi di magnitudo maggiore o uguale di 3.0. Il terremoto più forte, di magnitudo 4.2, è stato localizzato questa notte alle ore 3.34 italiane in provincia di Perugia a pochi chilometri da Norcia.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata